giugno 30, 2021 giugno 30, 2021

Colgo l'occasione

 Colgo l'occasione per ribadire quello che, da quando ho la ragione - e se la ragione mi lasciasse, sarebbe un'ulteriore conferma al mio pensiero - è il mio mantra, la guida delle mie azioni, la fonte del mio tutto: MADRE NATURA È UNA PUTTANA.

giugno 05, 2021 giugno 05, 2021

Missione 3 di 3 - COMPIUTA!

Siamo vaccinati!

Grazie a chi ha reso possibile questa enorme conquista in così breve tempo. Un pensiero a chi è andato via prima che tutto ciò fosse realtà.

Una risata per i no-vax.

giugno 04, 2021 giugno 04, 2021

Io, mamma e San Pio

Nel 1995 andai con amici a S. Giovanni Rotondo per visitare un'amica in ospedale. Uscendo da lì, scendemmo nella cripta a pregare e ci accorgemmo che c'era un capannello di gente vicino all'altare secondario. Su una lastra di marmo era visibile una silhouette riconducibile al volto di Padre Pio. Molti pregavano, la toccavano, vi si inginocchiavano...
Anno Domini 2018. Tornai lì con mia madre. Dopo un giro, per lei immane, nella basilica nuova, insistette per tornare nella chiesa vecchia e in quella vecchissima, dove lei era stata in pellegrinaggio quando il Forgione era ancora in vita. Scendemmo nella vecchia cripta, ormai vuota, e per curiosità mi avvicinai a quella lastra. Era coperta da un portafiori, caduta in disgrazia.
Colpo di genio. "MAMMA, VIENI A VEDERE PADRE PIO!" Tutti che si accalcano, si inginocchiano, baciano la figura... Mia madre, più stronza di me, racconta di averlo visto in un pellegrinaggio quand'era ancora in vita ma che quel giorno non confessava (il che è vero)... ma poi si lascia prendere la mano e i visitatori le baciano le mani come una santa, una sopravvissuta.
Quando se ne vanno tutti, scoppiamo a ridere come due bambini discoli! 😂😂😂
maggio 23, 2021 maggio 23, 2021

FUORI DI TESTA! 🎶

 



maggio 22, 2021 maggio 22, 2021

Perché l'ESC è l'ESC - Serata finale 2021!

Ecco l'imperdibile (!) bloggocronaca della finale.
I'm your Venus, I'm your fire at your desire! 💙

Facciamoci una sciacquata d'occhi con Elena Tsagrinou (praticamente Bad Romance di Lady Gaga con una coreografia di Beyoncè).

Anxela Peristeri canta in albanese, secondo me una lingua molto musicale, un brano con un bel ritmo arabo-mediterraneo. Ecco, il suo abito fa a gara con quello della Tsagrinou a chi ha più canottiglie e paillettes. Non ci si risparmia quest'anno!

Eccola, Israele e la sua acconciatura in stile acchiappasogni indiano. Dice che prima ha fatto danza classica per 12 anni. Cioè... con una voce così, la trascuri per fare danza? E chissà come doveva esser brava, come ballerina! Fischio finale lievemente imperfetto, ma incredibile come altezza!

Ooooooohhh! Gli Hooverphonics, minimal e stilosissimi!

La Russia: Manizha con la cupola patchwork semovente. Canta in inglese e russo su un ritmo in parte ragamuffin e osa anche polifonie slave. Coraggiosa!

Uno dei tre favoriti: Malta. Effettivamente l'incrocio tra Lizzo e Netta fa veramente paura dal punto di vista musicale. Molto brava e ha un brano accattivante.

Portogallo, una vera scoperta (insieme alla Svizzera... ma ne parleremo dopo, no?). Gran bel brano, bella voce, atmosfera fumosa. Eu gosto muito!

Serbiaaaaaaa! Grazia, Graziella e Grazie al Loco non hanno ripetuto la coreografia, continuano a restare fuori sincrono. E pazienza. Ma parlano di "estate salentina"? Pure loro? O_o

Regno Unito
Dice che passa le sue vacanze a Norcia. Se vede tutto!
Caruccio il brano, bel groove ma lui è vestito come un cozzalone.
Voto: 7.5

Grecia, il cioccolatino nella stagnola. Carinissima, la trovata degli uomini invisibili grazie al chromakey è azzeccata. Peccato che la canzone sia piuttosto anonima.

La Svizzera, con il sopranista (essì, come altro chiamarlo?). Talmente stupendo ed incantabile che fa rabbrividire. Però si muove malissssssimo!

E ora gli islandesi, adorabili canaglie. Corsi ha appena detto che il solista è alto DUE METRI E OTTO CENTIMETRI! Cioè, non sono gli altri nani, ma è lui XXL! Ha delle note gravi che mi fanno seriamente godere i timpani.

Spagna
Canzone per nulla da Eurofestival, 
Un brano che "fa finta di": apparentemente carico di ritmo, lui che si sgola col falsetto e i melismi, il coro etnico... e le lacrime finali. Al voto ne faranno strame come al solito.
Voto: 4

La Moldavia con le canottiglie avanzate a Cipro e Albania. Lei ha tanto stile e tanta potenza vocale. La canzone ha buone potenzialità di diventare una hit radiofonica. Acuto finale in tipico stile ex sovietico :)

Il corteggiamento di Malgioglio nei confronti di Corsi è assolutamente sfacciato. Spero che nasca una bella coppia ben assortita.

Germania
Il porello ha già subito la censura dell'abito della "manina": in origine esibiva solo il dito medio, ora la ballerina che lo riempie è costretta a tenere il braccio sinistro alzato per fare il segno della vittoria.
Brano musicalmente perdibile.
Voto: 4.5

Finlandia, cupissima e rockissima Finlandia.

La Bulgaria. Confermo l'impressione sulla banalità della melodia ma sull'assoluta bellezza della base musicale.

Evviva la Lituania, che gioca con un brano più che carino, un'ottima coreografia e tanta tanta presenza scenica.

UCRAINAAAA!!! Definetely my cup of tea! I miei preferiti in assoluto!

Francia
Detesto il suo vibrato. La canzone però è DA BRIVIDI!
E' una colonna sonora strepitosa!
Voto: 9

Azerbaijan, l'incredibile Efendi. Quanto ho penato per non aver potuto vedere la messinscena di "Cleopatra", l'anno scorso. Cioè, mancava solo Er Piotta, ecco. 😂

La cosa che mi meraviglia di più di questa edizione è il PERFETTO funzionamento dei microfoni: incredibile come tutti i cantanti, con le più diverse vocalità, riescano a cantare bene allo stesso modo. 

Tix, il norvegese. Canzone normaluccia, eh. Mi piace più la coreografia. Però lo amo.

Paesi Bassi
I padroni di casa puntano sicuramente sulla simpatia. Fosse stata appena più "intensa" musicalmente, sarebbe stata un colpaccio. Purtroppo passa per canzoncina, con un messaggio fondamentale: "You can't broke me".
Voto: 7

Italia
I nostri Maneskin!
Non ci si crede che sono italiani, proprio incredibile!
Voto: 9

Svezia, pieno di paillettes come Cipro!
Eh, come dite? Non sono paillettes, ma diamanti di Kiruna? Ah, beh, allora sei mejo te!

E per finire... SANMARINOOOO! Se non ci tradite, piccoli figli di giuda, dico che siete bravissimi!

Novvabbè, sull'Erasmus Bridge! Ho i brividi!

Nel mulino che vorrei, la classifica sarebbe: Italia, Ucraina, Azerbaijan
Il pronostico: Francia, Finlandia, Italia

Il countdown più bello della Storia, fatto con degli uomini in blu che si abbracciano! Sono rimasto a bocca aperta!

Spoglio delle schede: bisogna invadere Malta. Manco un punto ci hanno dato! Sti ghiggioni!
Però nemmeno i belgi hanno dato nulla ai francesi! :D


(Per non dimenticare)

ABBIAMO VINTOOOOO! I MANESKIN HANNO SPACCATO IL CULO AI PASSERI BASSI!

Cringe

Mi sono vergognato per Stokholma e Raimondo, quindi rimedio mettendo qui il link alla performance di Ahmad Joudeh e Dez Maarsen.

https://www.instagram.com/tv/CPJQEKJJ0Sb/?utm_medium=copy_link

maggio 20, 2021 maggio 20, 2021

Perché l'ESC è l'ESC! Edizione 2021, seconda semifinale

Ci siamoooo!!!

La conduttrice vestita in turchese è STUPENDA con quel vestito. La stangona fa troppo festa patronale.

San Marino
Due anni fa si sono fatti perdonare per lo sgarbo del 2017, questo mi fa sperare non dico in un gemellaggio ma almeno un armistizio, una pace armata.
Quanta energia! Probabile passaggio in chiavetta auto: adoro questi ritmi! Il tipaccio che rappa non lo vorrei come vicino di casa. Voi?
Voto: 8

Estonia
La piccola repubblica baltica cala l'asso di bastoni con lo staccione americano. Canzone piatta che più piatta non si può, la solita ballata. A Sanremo avrebbe vinto, per dire.
Voto: 5.5

Cechia
In Repubblica Ceca hanno deciso per legge che il nome della nazione è Cechia, e questi continuano a chiamarla Czech Republic. Anacroniiiiistici!
Bel ritmo, gran presenza scenica, "omaga" is the new "petaloso".
Voto: 6.5

Grecia
Bel bocconcino, fasciato con la carta stagnola del Bacio fondente.
Caruccia la scelta di fare tutta l'esibizione in chromakey, con tanto di acuto finale.
Voto: 6

Austria
Il secondo brano intitolato "Amen". Maronna che chianca.
Vai in pace, tu e lo smoking paillettato.
Voto: 5

Polonia
Oh, bentornati anni '80! Sembra "Self control" di Raf, con più led e meno energia. Ancora non ho capito perché sul maxischermo campeggia la scritta "Warszawa". Un po' come se dietro i Maneskin campeggiasse la scritta ROMA.
Voto: 5.5

Moldavia
Se questa è la Britney Spears della Moldavia, mi pare giusto che faccia coreografie da palestra di aerobica di periferia. L'acuto finale è straziante, come da tradizione ex-sovietica.
Voto: 4

Islanda
LI ADORO FOLLEMENTE! Non è il loro brano più bello, ma è carino lo stesso. La coreografia, i movimenti, le espressioni, le tastiere circolari... STUPENDO!
Voto: 8

Serbia
Le tre Grazie che si credono Beyoncè, decisamente scoordinate tra loro. Urlatrici professioniste.
Voto: 6

Georgia
E' costantemente calante sulle "u". Voleva fare la ballata, ha fatto la calata.
Voto: 3

Albania
Fa molto baladi, danza del ventre. Potrebbe piacermi assai, ma è VERAMENTE esagerata. Un po' come i suoi fianchi giunonici.
Voto: 6.5

Portogallo
Impossibile per loro far peggio di quel disadattato del 2018, ma anche meglio di Salvador Sobral nel 2017. La canzone è accattivante, ma la cosa strepitosa è la voce del cantante e decisiva è la sua presenza scenica. Mi dà di Beatles o qualcosa del genere...
Voto: 7.5

Bulgaria
La base musicale è stupenda, la melodia e la voce mi fanno abbastanza orrore.
Voto: 4

Finlandia
Quegli "ah ah / ah ah / ah ah" rovinano tutto. Ci sento un po' di Linkin Par... ok, non bestemmio.
Voto: 7

Lettonia
Oh, non ho capito se è stonata forte o la base se ne va per i fatti suoi. Non è ascoltabile proprio!
Voto: 2

Svizzera
Ma che voce ha questo? O_o
Si muove MALISSIMO, ma la sua voce è veramente stupefacente!
Voto: 9

Danimarca
Toh, sono tornati gli Abba. Senza averne lo stile né l'intonazione. E nemmeno l'equilibrio, visto che stava per fare una scivolata sul plexiglas!
Voto: 4

Se avessi davanti la Stokholma e Saverio Raimondo non risponderei delle mie azioni. TACETE, MERDE! Il fatto di parlare sull'esibizione di danza, solo per il fatto che non si canti, è da idioti ignoranti.

(Gli ammessi in finale avranno il voto in grassetto)

Felice per l'eliminazione dei danesi, almeno un Paese baltico fuori dalle palle. Decisamente meno per quella della Cechia.

A sabato! <3

maggio 18, 2021 maggio 18, 2021

Perché l'ESC è l'ESC! Edizione 2021, prima semifinale

È FINITA L'ASTINENZAAA!!!
Ma la coppia Ema - Saverio, così strepitosamente assortita, chi l'ha scelta ESATTAMENTE?
E soprattutto, qualcuno ha il numero della gigantessa presentatrice? Giuro che non mi faccio trattare troppo male!

Lituania
Coreografia da villaggio turistico per il riscaldamento mattutino in riva al mare. La canzone potrebbe contribuire al risveglio. Ho detto potrebbe.
Voto: 7

Slovenia
Canone "già sentita", nulla di nuovo sotto le capriate. La voce però è stupenda, calda, matura, robusta, convincente. Credo che ci sarebbe stato bene un bel coro gospel alle sue spalle!
Voto: 7

Russia
La trovata del vestito "Cupola Autoportante" e semovente è splendida! Pare che sia formato da brandelli di stoffa provenienti da ogni repubblica federata della Russia. Coreografia perfetta!
Voto: 9

Svezia
Una "Get lucky" in downtempo. Acchiappalike e banale, ma lui è irresistibilmente gggiovane.
Voto: 5

Australia
Gli "orchestra hit" molto ninety li avrei evitati ampiamente. Anche qualche stonatura sui falsetti. Gioco di luci epilettogeno e cambio di tonalità finale decisamente incomprensibile.
Però gnocche.
Voto: 5.5

Macedonia del Nord
E che è sta cosa epica? Da dove vieni, dalla sala prove della Fenice?
Bella voce, gran fiato ma... Anche meno, ni'!
Voto: 4

Irlanda
Bel ritmo travolgente, soprattutto con l'ingresso dei timpani. E bella messinscena.
Voto: 7

Cipro
Gran bel bocconcino semisvestito. Cipro non delude mai sulla presenza scenica.
Un incrocio tra la musica di Lady Gaga, le movenze della Eleftheriou e il corpo (!) di ballo della Foureira. Tutto già visto, ma ugualmente mooooolto godibile!
Voto: 8

Norvegia
La deriva mistica di quest'ESC mi sta meravigliando: due brani che si chiamano "Amen", la tipa innamorata del diavolo, questo qui vestito da angelo bianco circondato da 4 angeli neri... spero che sia finita qui.
Voto: 4,5

Croazia
No, gli effetti di "body echo" anni '80 anche no. Credo che la cosa più interessante del brano siano i quattro alieni del corpo (!!!!) di ballo. Per quanto, anche lei...
Voto: 5

Belgio
Gli Hooverphonics! Già solo per il curriculum sono avanti di una generazione!
Bel brano suadente, e la voce della solista è sempre così eccitante.
Voto: 8

Israele
Madonna che brano ggiovane, che gruppo ggiovane, che abiti ggiovani! Non so perché ma non mi convince. Non buca, però il finale è DECISAMENTE STREPITOSO, con un fischio da primato!
Voto: 6

Romania
L'ennesima cantante mondiale WannaBeEilish.
Voto: 5,5

Azerbaijan
Io sono convintissimo che mi sarei divertito moltissimo con "Cleopatra", il brano dell'anno scorso: uno dei picchi trash mancati. Veramente un peccato!
La adoro follemente! A fiducia le dò...
Voto: 10

Ucraina
Ecco, questo è il motivo per il quale mi piace l'ESC: roba terrificante che posso trovare solo qui... E CHE IO ADORO! Novvabbè! Sto godendo assai!
Voto: 10

Malta
Grande fisicità, gran voce, gran ritmo. Seria candidata al podio, e non mi dispiacerebbe.
Che poi, se vincesse, dove cazzo li metterebbero tutti a Malta? :D
Voto: 10

Tre 10 di fila! Sto diventando generoso, i brani sono realmente più belli degli altri anni o è l'astinenza che mi fa fare le orecchie a cuoricino?

(Le canzoni finaliste avranno il voto in grassetto.) 

Meravigliosamente, tutte le canzoni alle quali ho assegnato i voti più alti sono finite in finale, quindi potrò riascoltarle con mio sommo giubilo!

Ci vediamo dopodomani per la seconda semifinale!


maggio 06, 2021 maggio 06, 2021

Punto 3 di 3, parte terza.

Le prime tre parti sono andate lisce. Manca solo l'ultima.

E poi saremo liberi. Quasi.
aprile 30, 2021 aprile 30, 2021

Non vaccinati

Si sta come

D'autunno

Sugli alberi

Le foglie

aprile 13, 2021 aprile 13, 2021

Il frullatore

Ci sono delle persone, non necessariamente malvagie, la cui principale attitudine è prendere la tua vita, abbracciarla alla propria e poi premere il pulsante del frullatore.
Non ne esci vivo. Sei costretto, tuo malgrado, ad ascoltarne tutti i drammi, le delusioni, le frustrazioni senza un attimo di tregua. In questo flusso ininterrotto di energie negative, non c'è spazio per le tue. E non c'è spazio nemmeno per le gioie (sempre poche, per carità, non sia mai ci abituiamo male!) di nessuno.

Io, che sono in perenne e costante controtempo col mondo, soffro molto questa condizione, senza avere la forza di dire "Basta!". C'ero riuscito solo una volta, ed è finita nel più tragico dei modi; tanto quanto serve, adesso, per sentirmi in colpa quando tento di ribellarmi.
aprile 02, 2021 aprile 02, 2021

MEZZO MILIONE!

Una cifra abnorme, più di mezzo milione di visite.

Lo è per un blog mai pubblicizzato, anonimo, scritto in stile di diario, curato con ossessione fino all'arrivo di Facebook, abbandonato per due anni e poi dedicato ai pensieri più complessi.

517853 contatti a mezzanotte e 28 del 2 aprile 2021, per un blog nato senza pretese nel lontano 2 giugno 2003 alle 16:46.

marzo 27, 2021 marzo 27, 2021

Punto 2 di 3: TERMINATO!

Sono arrivati i libri.

Alcuni partiranno per destinazioni esotiche quali: Bannia (PN), Cologno Monzese (MI), Palermo, Bisceglie (BT), Cannes (Francia), Taranto, Satriano (CZ), Ravenna, Bari, Vigevano (PV), Valverde (CT), Cassano delle Murge (BA), Genova, Roma.

marzo 22, 2021 marzo 22, 2021

2/3 Sono uno scrittore!

Ebbene sì, ufficialmente sono uno scrittore.

Ho pubblicato un libro di storie con una piccola casa editrice che distribuisce bene ed ovunque. Ufficialmente, perché in pratica oltre alle due copie di cortesia per me, ci sono stati problemi in tipografia; tutto è bloccato, gli ordini sono sospesi e dei libri ad ora non c'è traccia.

Ebbene sì, teoricamente sono uno scrittore. Le faremo sapere.

marzo 18, 2021 marzo 18, 2021

Today is the day!

 OGGI È IL GRANDE GIORNO!

marzo 07, 2021 marzo 07, 2021

71° Festival della canzone italiana di Sanremo - Epilogo

Per vincere non basta avere una canzone d'amore, con una cover ipertradizionale accompagnata da un'orchestra di mandolini.

Per vincere non basta avere la potenza di fuoco di 34.000.000 di follower in famiglia, con tua moglie che implora i suoi di votarti.

Per vincere non basta avere una canzone piaciona, dall'aria talmente vintage che in molti sentono odore di plagio.

Però se ti metti una tutina effetto nudo e scimmiotti il rock, fai il botto.

Ciao Maneskin, buon viaggio verso Rotterdam. Spaccate il culo ai Passeri Bassi!

marzo 05, 2021 marzo 05, 2021

71° Festival della canzone italiana di Sanremo - Quarta serata

Arrivo solo al sesto cantante in gara, Colapesce e Dimartino, perché la pizza è arrivata in ritardo. Però li ho visti tutti.

Confermo la bravura di Annalisa e di Oriettona nazionale, due diapason!
Confermo che la canzone di Aiello è un delirio, ma lui è "spiumabile" (cit.).
Maneskin fantastici, Colapesce e Dimartino non riesco a farmeli piacere nemmeno un po' (anche se già scartavetrano la sottocoppa nelle stories di Instagram) e Noemi trascurabile.

Il monologo sui peni animali è diventato di gran moda, tanto da approdare a Sanremo alle 22. Spero che su quest'argomento "abbiamo già dato", dopo il palloncino a forma di cazzo dell'altroieri.

Max Gazzè, dopo essere entrato vestito da Capitan Findus la prima sera, adesso è Salvador Dalì.
Willie Peyote, che con i Subsonica non mi aveva assolutamente convinto, canta una vera perla! Mi piace ASSAI! MAI DIRE MAI MAI DIRE MAI!
Ok, Malika... parliamo due secondi io e te: il pagliaccetto no! Non mi pia, non mi pia, non mi piace no!

Achille Lauro che entra da dama piumata con la bandiera dell'Italia. L'inno italiano schitarrato è già sentito. Il limone duro col chitarrista è già visto. Il medley è da urlo. DIESCI!
Poi entra Fiorello con un riccio di mare in testa, vestito come la Madonna di notte (una copia del mantello di Gucci dell'anno scorso) e gli fa da - impreparata - spalla.

La rappresentante di lista mi convince sempre più, dopo aver conquistato il mio cuore ieri con la Rettore.
Madame stasera ha un po' esagerato con l'autotune. Comincio a non sopportarla.
Il makeup di Arisa stasera è perfetto! Peccato che le note basse non si capiscano proprio.

Rosario Palermo e Amadeus Squillo non si possono vedere.

I Coma_cose non mi piacciono: non mi piace la voce di lei, non osano una doppia voce, hanno un look discutibile e la canzone non mi dice niente. Ma hanno anche dei difetti, ne sono certo.

Allora, parliamoci chiaro. Mahmood non ha una vocalità che mi piace, ma riconosco che è assolutamente complicato fare quel che fa lui: mutare tre registri in un'unica frase è pazzesco. Oltre a questo, i suoi brani non mi entrano in testa se non dopo settimane, ma riconosco che ascoltati stasera tutti in fila sono estremamente piacevoli, riconoscibili, con un marchio di fabbrica unico. Piccoli capolavori. Bravo Mahmood, che non è solo "Soldi", ma molto altro!

Fasma no. Giuro che non ce la faccio. L'autotune, le prese di fiato tipo risucchio, il martellamento... no.

Il monologo della Palombelli significa pausa sigaretta.

Lo stato sociale come performer sono splendidi, ovviamente la canzone non è propriamente da Sanremo. Mentre la vecchia che balla era la novità strepitosa, ora l'effetto sorpresa è scemato. Il testo è un manifesto e io lo appoggio.

E su Enzo Avitabile e i Bottari lascio tutto e vado a nanna. L'umore non è quello giusto.



marzo 04, 2021 marzo 04, 2021

71° Festival della canzone italiana di Sanremo - Terza serata

Grande omaggio a Lucio Dalla dei Negramaro: Giuliano Sangiorgi probabilmente è la voce che attualmente più richiama quella di Dalla. Però è su "Meraviglioso" che dà il suo meglio.

E ora comincia la gara!

Noemi (con Neffa) - Prima di andare via
Grossi problemi di synch all'inizio, col microfono di Noemi che fa scherzi.
Versione perdibile.
Voto: 4

Fulminacci (con Valerio Lundini e Roy Paci) - Penso positivo
Paci sacrificato, dissertazione geografica di Lundini, versione povera di spirito e ricca di orchestra.
Voto: 5

Francesco Renga (con Casadilego) - Una ragione di più
Il Nostro lascia cavallerescamente il volume alla babushka ceruleocrinita, col risultato che la melodia scompare a tratti in favore del controcanto. L'effetto è straniante. Meno male che c'è l'orchestra, con un arrangiamento moderno!
Voto: 5

Extraliscio feat. Davide Toffolo (con Peter Pichler) - Medley Rosamunda
Quella specie di theremin che introduce il brano mi fa già godere!
VAI COL LISSIOOOOO!!!
Grandi i ballerini! Chitarra rotante come nuova arma di Goldrake!
Voto: 8

Fasma (con Nesli) - La fine
Grave incidente al microfono di Fasma: gli si è spento e poi gli si è levato l'autotune. Abbiamo capito che voce ha. Purtroppo.
La canzone che più adoro al mondo.
Voto: 10 di cuore, 3 l'interpretazione.

Bugo (con i Pinguini Tattici Nucleari) - Non sarà un'avventura
Arrangiamento stratosferico, con il Pinguino solista che sovrasta Bugo come vocalità.
Voto: 7,5

Francesca Michielin e Fedez - Medley E allora felicità
Il fonico è impazzito.
Anche loro.
E l'orchestra, GRANDIOSA!
Voto: 8

Irama (con la voce di Francesco Guccini) - Cirano
No.
Voto: 3

Maneskin (con Manuel Agnelli) - Amandoti
Bello, bello, bello! Arrangiamento gigantesco! Gran gioco, grande messa in scena, grandi abiti, gran finale.
In un mondo perfetto vincerebbero loro. A Sanremo sono la boccata d'aria, per dire.
Voto: 10

Random (con the Kolors) - Ragazzo fortunato
Sarebbe piaciuto un po' a tutti che a Random fosse stato assegnato il microfono di Fasma. Non è successo. 
Voto: 5, media tra 8 e 2

Willie Peyote  (con Samuele Bersani) - Giudizi universali
Ti piace vincere facile, eh?
Voto: 7,5

Antonella Ferrari e il monologo sulla sclerosi multipla. Il paragone delle carte mediche con le carte dei tarocchi è decisamente straziante.
Chapeau!

Orietta Berti (con Le Deva) - Io che amo solo te
Interpretazione magica.
Voto: 8

Gio Evan (coi cantanti di The Voice Senior ) - Gli anni
Son bravi, eh. Loro.
Voto: 6

Ghemon (con i Neri per caso) - Medley L'essere infinito (L.E.I.)
Che bello! Che classe! E Ghemon ci sta dentro perfettamente!
Voto: 8

Prossimo brano in gara:
Mihajlovic & Ibrahimovic - Ederlezi

Gli Abbadeus hanno il merito di aver mostrato il sorriso di Ibrahimovic, dichiarato da questo momento Patrimonio dell'umanità.

La rappresentante di lista (con Donatella Rettore) - Splendido splendente
Per affetto, per goduria, per ritmo, per la voce e le gambe della Rettore, per il fatto che mi dichiaro boomer da adesso... Decido che loro sono i vincitori!
Voto: 10 e lode

Arisa (con Michele Bravi) - Quando
Interpretazione rischiosa, eh! Ci sono riusciti: dolce, misurata, precisa, affettuosa.
Voto: 9,5

Monica Guerritore ed Emma Marrone partecipano ad un quadro di Achille Lauro FAN TA STI CO! Il trucco è decisamente strepitoso! "Dio benedica gli incompresi!"

Madame - Prisencolinensinainciusol
Ecco i danni dei banchi a rotelle.
La regia canna il finale!
Voto: 4

Lo stato sociale (con Francesco Pannofino e i lavori dello spettacolo) - Non è per sempre
Ok, il messaggio. Però basta mo, che sembra che la colpa sia del governo, come se ci fosse una responsabilità suprema di tutto.
Voto: 5

Annalisa (con Federico Poggipollini) - La musica è finita
Gran tecnica, gran voce per una canzone decisamente complicata. Appena distaccata, però.
IMPARATE!
Voto: 9

Gaia (con Lous and the Yakuza) - Mi sono innamorato di te
All'una e cinque una canzone così è troppo. Interpretazione dignitosa e commossa.
Voto: 7

Colapesce e Dimartino (con la voce di Franco Battiato) - Povera patria
La noia, l'abbandono, il niente son la tua malattia, Festival mio, ti lascio e vado vi... no, però BASTA CO' STE COSE DEPRESSIVE!
Per giunta con un'intonazione incerta.
Voto: 4

Coma_cose (con Alberto Radius e Mamakass) - Il mio canto libero
Io questi non li valuto per protesta. Chi cazzo me li paga gli antidepressivi, eh? EH?

Malika Ayane - Insieme a te non ci sto più
Elegantissima nel suo abito e nella sua interpretazione.
Voto: 8

Max Gazzè (con Magical Mistery Band) - Del mondo
Le goccine! Datemi le goccine!
PROZAC! SERENASE! A ME!

Ermal Meta (con la Napoli Mandolin Orchestra) - Caruso
Insomma, volete farmi credere che da un'ora la cosa più divertente del Festival siano stati i baveri della giacca di questo qui? Eh, eppure è così.
Voto: 6 (da un barese una mezza pronuncia napoletana me l'aspetto, eh... sennò va cazz l rizz cu cul)

Aiello (con Vegas Jones) - Gianna
Il remix è TROPPO ardito, ma stranamente non mi dispiace e lui, con quella sua voce strana, ci sta dentro in pieno!
Voto: 6

Classifica dei voti dell'orchestra:
26. Coma_cose
25. Random
24. Gio Evan
23. Bugo
22. Aiello
21. Francesca Michielin & Fedez
20. Fasma
19. Francesco Renga
18. Madame
17. Noemi
16. Malika Ayane
15. Fulminacci
14. Colapesce & Dimartino
13. Irama
12. Gaia
11. Lo stato sociale
10. Ghemon
9. La rappresentante di lista
8. Max Gazzè
7. Annalisa
6. Maneskin
5. Arisa
4. Willie Peyote
3. Extraliscio
2. Orietta Berti
1. Ermal Meta

Top ten dopo la seconda votazione:
10. Maneskin
9. Orietta Berti
8. Extraliscio
7. Malia Ayane
6. Lo stato sociale
5. Irama
4. Arisa
3. Willie Peyote
2. Annalisa
1. Ermal Meta

Sono le 2:04, volevo dirvelo ad imperitura memoria.


marzo 03, 2021 marzo 03, 2021

71° Festival della canzone italiana di Sanremo - Seconda serata

Bentrovati!
Dopo lo strazio di Fiorello vestito da corvo, ecco la gara delle nuove proposte.

Wrongonyou - Lezioni di volo
Non male alcuni passaggi, stucchevole il fatto che si presenti con la chitarra che non si sente manco per il cazzo, ovviamente. Buona la vocalità, appena esasperata.
Voto: 6,5

Greta Zuccoli - Ogni cosa sa di te
Carina la cosplay di Orietta Berti.
Voto: 3

Davide Shorty - Regina
Gli hanno detto che siccome è carino ed esotico, può imitare il swing a Sanremo.
Davidi', t'hanno detto 'na cazzata!
Voto: 4

Dellai - Io sono Luca
Sì, ok. E una volta che avete finito con l'equivoco sulla storia dei gemelli?
Tremendo!
Voto: 2

Odio il fatto che un conduttore dica "mi dicono di perder tempo" o "mi dicono di fare in fretta", un po' come se fosse dal lato sbagliato della porta del bagno.

Amadeus deve aver preso delle PODEROSE lezioni di canto nel frattempo: il miglioramento è incredibile!

Orietta Berti - Quando ti sei innamorato
Estensione incredibile, intonazione perfetta come al solito. E la canzone non è malaccio: le strofe sono belle e cela con grande meraviglia una cadenza d'inganno.
Voto: 7, di stima

Bugo - E invece sì
Già sentita. Pare Grignani, in tutto e per tutto.
Voto: 6

L'abito della Pausini è la conferma che quest'anno va il lurex, se non si fosse capito.

Momento scialla MERAVIGLIOSO: "This is the rhythm of the night" ❤

Gaia - Cuore amaro
La versione 2.0 di "Musica e il resto scompare", con lei che sa cantare.
L'accenno di danza del ventre mi fa scendere il latte.
Voto: 6

Lo stato sociale - Combat pop
Ah, interessanti tutti i diversivi per non farci ascoltare la canzone.
Ci sono riusciti.
Voto: 4,5

L'omaggio a Morricone con Il Volo è stato il momento "mo mi faccio un po' di cazzi miei". Torno al mio posto con

La rappresentante di lista - Amare
Con un abito direttamente dal guardaroba di Malgioglio e l'entusiasmo iniziale di chi comincia a cantare sotto minaccia, una canzone un po' così. Secondo me rende molto di più senza orchestra.
La struttura è identica a "Mi sento bene" di Arisa.
Voto: 6

Cinque cantanti e sono le 22.55. Me siento male!

Fiorello che fa la parodia di Vasco Rossi sta abusando delle mie due pazienze, scartavetrandole a grana grossa.

Malika Ayane - Ti piaci così
Il ritornello è caruccio. "E ti pia e ti pia e ti piace sì" me l'ha fatto ammosciare all'istante.
Il pathos.
Voto: 6,5

STANDING OVATION PER ELODIE! Ho visto di rado roba più sexy e ho ascoltato di rado mashup così arditi e spettacolari! Madonna, Nannini, Carrà, Mahmood, Beyoncè...

Cinquetti, Leali, Bella. 200 anni in tre! Poi dice che devono canDare i giovani! Mavvaffanciullo!
"Dio come ti amo", "Mi manchi" e "Senza un briciolo di testa" sono tra le mie canzoni del cuore!
Poro Leali che ha steccato sull'alzata di "Io amo"!

Ermal Meta - Un milione di cose da dirti
Oh, questo vince, perché "en el pais de los ciegos, el tuerto es el rey!"
Voto: 6 sanremese

Extraliscio feat. Davide Toffolo
Estremamente accattivante, una ventata di freschezza!
Voto: 7,5

Gigi D'Alessio coincide col momento merenda: pane e nutella, per l'esattezza.

Achille Lauro nella MERAVIGLIOSA "Bam bam twist", con Claudio Santamaria e Francesca Barra nella coreografia "simil - Pulp Fiction". Ah! Goduria!

Random - Torno a te
Uggesù! La metrica! La ninna nanna! La zeppola! L'intonazione! NO!
Voto: 1

Fulminacci - Santa Marinella
E' gentilissimo: suggerisce lui stesso il santo da invocare per liberarci da questo strazio.
Voto: 3

Willie Peyote - Mai dire mai (La locura)
Brano freschissimo e convincente. Voglio ballarlo, voglio poterlo ballare al più presto. Deus le volt!
Voto: 8,5

E all'improvviso, quel fetente di Fiorello decide di inventarsi una seconda voce sulla parte più alta di "Vattene amore", stonando e lasciando ad Elodie l'improba missione di cantare l'intero ritornello. Stava ESPLODENDO!

(P.S.: me lo sono scordato ma lo scrivo qui: io sto con Schwazer!)

Giò Evan - Arnica
La base è carina. Basta.
Cioè, già mi infastidiscono i suoi aforismi, figurati sentire una canzone intera.
Voto: 2

Irama - La genesi del tuo colore
Un testo cupissimo animato da un ritmo così travolgente. Dissento.
Voto: 5

Vai Elodie, benedica! ❤❤💚💛

Classifica parziale
13. Bugo
12. Random
11. Orietta Berti
10. Gio Evan
9. Extraliscio feat. Davide Toffolo
8. La rappresentante di lista
7. Fulminacci
6. Gaia
5. Willie Peyote
4. Lo stato sociale
3. Malika Ayane
2. Irama
1. Ermal Meta

Classifica generale
26. Aiello (I LIMONI SIGNORAAA)
25. Ghemon
24. Bugo
23. Random
22. Orietta Berti
21. Gio Evan
20. Madame
19. Extraliscio feat. Davide Toffolo
18. Coma_cose
17. Colapesce e Dimartino
16. Max Gazzè
15. Maneskin
14. La rappresentante di lista
13. Fulminacci
12. Gaia
11. Arisa
10. Francesco Renga
9. Willie Peyote
8. Lo stato sociale
7. Francesca Michielin & Fedez
6. Fasma
5. Noemi
4. Malika Ayane
3. Irama
2. Annalisa
1. Ermal Meta

Ciao ciao! A domani!
marzo 02, 2021 marzo 02, 2021

71° Festival della canzone italiana di Sanremo - Prima serata

E ci siamo! Evviva Sanremo!
Ci siamo lasciati che cercavamo Bugo e ora cercasi disperatamente pubblico e normalità.
Comincia la gara delle nuove proposte (che ovviamente io ascolto per la prima volta):

Gaudiano - Polvere da sparo
Mi piace proprio tanto questo brano, gran testo e gran ritmo. Un po' esasperata l'interpretazione, ma ci sta dentro alla grande!
Voto: 8

Elena Faggi - Che ne so
Look bocciato, pianoforte e swing promossi, testo e vocalità rimandati. D'altronde ha 19 anni, avrà tempo.
Voto: 6

Fiorello che spinge il carrello dei fiori con la minchia vale già il prezzo del biglietto!

Avincola - Goal!
Può piacere. A me no.
Voto: 4,5

Folcast - Scopriti
Moscetta, poteva spingere di più sull'arrangiamento. E appena meno con i melismi.
Voto: 5

E passano Gaudiano e Folcast. Io tifo per il primo!

Dioda', anche meno eh?

Non ci credo! Non è mai successo prima che fosse annunciato un cantante e poi venisse mandata la pubblicità! Credo sia uno dei punti più bassi mai raggiunti dal Festival, come un "ASPETTATE..." di "C'è posta per te". Madonna che degrado!

Arisa - Potevi fare di più
Bel testo, interpretazione intensa ma pecca di presunzione sull'estensione, visto che non si capisce nulla sulle note basse e nel salire si inceppa, con un'espressione istantanea di disappunto. Arrangiamento e melodia con poco movimento.
Voto: 6

Ma chi è questa? Fa le scale con la disinvoltura di un brontosauro in una cristalleria, un accento romanesco che lèvate e le battute telefonate... mondieu!

Colapesce e Dimartino - Musica leggerissima
In diretta dal Festival 1976, una versione ridotta dei Daniel Santacruz Ensamble: Daniele e Santacroce.
Non si può sentire, giuro!
La pattinatrice è la caduta di stile definitiva. Aridatece la vecchia che balla!
Voto: 3

Zlatan Ibrahimovic che entra con la canzoncina gitana è TREMENDO!
E' la custodia di Amadeus, naso compreso.
Siparietto prevedibile. Avrebbe dovuto spingerlo lui il carrello con la minchia.

Aiello - Ora
Mi sono emozionato sull'intro, pensavo che...
E invece è la brutta copia di Mahmood in quanto a vocalità. Non si capisce se è un lento o è rock. Non si capisce quel che canta. Urla in modo sgraziato e il finale è inesorabilmente stonato.
Voto: 2

Francesca Michielin e Fedez - Chiamami per nome
"Le mie scuse erano mille mille / Ma nel cuore sento spille spille" è da temino di seconda elementare.
E' l'unica cosa che rimane nella testa della canzone. Meno male!
Voto: 3

(Parentesi Loredana Bertè, pausa sigaretta, telefonate, messaggi vocali...)

Max Gazzè e la Trifluoperazina Monstery Band - Il farmacista
La band è finta, la barba e i capelli sono finti, la canzone è fintamente orecchiabile così come l'arrangiamento (candidato per il premio apposito, sicuramente!). La solita gazzata, in fondo, travestita da canzone d'amore.
Voto: 4,5

Noemi - Glicine
Lineare o banale?
La seconda.
Voto: 4

Mancava solo la cazzata dei nomi delle dita dei piedi. Fiore', ma statte zitto!

Achille Lauro che piange sangue, vestito come Quetzalcoatl, il serpente piumato degli Atzechi, è un piccolo capolavoro! Poteva però cantarcela dal vivo invece che in playback!

Madame - Voce
Inutile dire che è una dei cantanti dei quali non conoscevo l'esistenza prima del Festival.
Gioca in modo incredibile con la metrica, la cosa mi spiazza e mi attira.
Il brano muta, arricchendosi di un ritmo cool!
Voto: 6,5

Il monologo sul bacio, la lezioncina della maestrina acida (che mi ricorda che un anno fa ho appeso le piume al chiodo), la morale sulla speranza è veramente TERRIBILE!

Maneskin - Zitti e buoni
Una botta di vita! Gran brano e grandissimo, sontuoso arrangiamento!
Voto: 9

Ghemon - Momento perfetto
Brass section al massimo. Bel swing, ma troppe parole per essere godibile.
Voto: 5

Meglio come cantante che come presentatrice, la De Angelis, e ho detto tutto.

Coma_cose - Fiamme negli occhi
Un grande boh. Per il look, per il testo, per le voci, per il fatto che cantano uno di fronte all'altra...
Voto: 4

Annalisa - Dieci
La sua vocalità è espressa nella sua interezza grazie a questa canzone. Peccato che poi alla fine il brano non decolli.
Voto: 6

Diodato, era meglio quando facevi le sigle per "Che tempo che fa". Giuro!

Francesco Renga - Quando trovo te
Non si capisce cos'è sta canzone: melodica? rock? alta? grave?
Ha un ritmo stranissimo, fa venire l'ansia.
SIGNORA I LIMONI SIGNORAAAAAA!!!!
Voto: 3

Fasma - Parlami
Non si può sentire.
Voto: 2

Ora cominciamo a menare il torrone fino all'arrivo della classifica parziale della giuria demoscopica.

Ecco la classifica:
13. Aiello
12. Ghemon
11. Madame
10. Coma_cose
9. Colapesce e Dimartino
8. Max Gazzè
7. Maneskin
6. Arisa
5. Francesco Renga
4. Francesca Michielin e Fedez
3. Fasma (SCAN DA LO SO!)
2. Noemi
1. Annalisa
febbraio 15, 2021 febbraio 15, 2021

1/3 ANDATA!

Uno dei tre eventi che attendevo si è parzialmente verificato il giorno di San Valentino.

Green point, ad imperitura memoria. 

febbraio 02, 2021 febbraio 02, 2021

Sto ancora aspettando

 (come ho già detto qui)